Dodecaneso in barca a vela

Itinerario della crociera in barca vela in Dodecaneso

Questo itinerario in Docecaneso vi conduce in luoghi incantati, per nulla turistici e ricchi di storia.

Le isole del Dodecaneso sono le isole lontane e questo le ha lasciate più tranquille e autentiche.

Sono le isole greche in cui noi italiani abbiamo lasciato un buon ricordo e capiterà spesso di avere la possibilità di scambiare due parole con i vecchietti del posto in italiano o sentirsi dire "Italiani - Greci una faccia una razza" proprio per sottolineare con orgoglio la similitudine tra i due popoli.

Navigheremo a vela ogni giorno verso una isola diversa per esplorare baie con mare limpido e divertirsi al sole e in mare.

Se vi sarà il vento predominante, le navigazioni saranno di bolina per risalire verso nord e in poppa gli ultimi giorni per tornare al punto di sbarco.

Una crociera in barca a vela facile anche per i meno esperti all'insegna del relax in mare e alla scoperta di baie tranquille e bei villaggi.

 

Benvenuto a bordo : Inizio della tua avventura nel Dodecaneso

Primo giorno di vacanza in barca a vela

L'imbarco è nel tardo pomeriggio e segna l'avvio ufficiale della tua vacanza in barca a vela. Con l'imbarco a Kalymnos, potrai apprezzare sia la praticità che il fascino di quest'isola: eviterai una tratta di mare con vento forte contrario e guadagnerai tempo prezioso per navigare verso le isole più settentrionali del Dodecaneso. Inoltre, raggiungere Kalymnos è semplice: un breve tragitto in traghetto di 30 minuti da Kos ti condurrà nel cuore pulsante dell'isola.

Una volta a bordo della Walkabout, la tua barca a vela per questa settimana, ti accoglieremo con entusiasmo e ti mostreremo la tua nuova casa galleggiante. Dopo esserti sistemato e aver fatto confidenza con la barca, ci riuniremo per una cena a bordo, dove potrai gustare delizie preparate dai tuoi skipper e brindare all’inizio di una nuova avventura.

Con la brezza serale e le luci del porto a fare da cornice, una passeggiata sul lungomare di Kalymnos è l’ideale per immergersi nell'atmosfera dell'isola. È un luogo ricco di vivacità e allegria, dove turisti e abitanti locali si mescolano armoniosamente. Un luogo perfetto per entrare nello spirito della vacanza.

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Veleggiata e tuffi

Secondo giorno di vacanza in barca a vela

Subito dopo aver fatto il pieno di energia con una buona colazione, è tempo di issare le vele! Con la prua verso nord, ci divertiremo con la dinamica della bolina, una tecnica di navigazione che sfrutta il vento quando soffia quasi contro la direzione di marcia. Questo è il momento in cui gli ospiti a bordo, siano essi esperti o alle prime armi, possono mettersi alla prova con le virate e imparare i segreti della navigazione a vela.

Il vento del nord ci porterà, verso una baia solitaria dove ci attenderà un bagno nelle acque più limpide che si possano immaginare. La chiarezza dell'acqua ci invita non solo a un rinfrescante tuffo ma anche a scoprire l'affascinante mondo sottomarino che si nasconde appena sotto la superficie.

Una volta rilassati e rigenerati, ci aspetta un pranzo a bordo con piatti freschi e genuini. Dopo, il pomeriggio è tutto da vivere con una escursione a terra. Esploriamo l'area circostante, sempre pronti a scoprire qualcosa di nuovo, di selvaggio, di completamente naturale.

Con il tramonto, il cielo ci regala una tavolozza di colori che gradatamente lascia spazio allo spettacolo notturno delle stelle. La sera in baia è un'esperienza quasi mistica: senza altre luci artificiali nei dintorni, il cielo stellato appare in tutta la sua magnifica vastità. E così, ancorati in questo angolo di paradiso, passiamo la serata in coperta della barca, ammirando la volta celeste e facendo nostri i ritmi sereni della natura.

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Tra storia e natura sull'isola di Leros

Terzo giorno di vacanza in barca a vela

Lasciando alle spalle la tranquilla baia, anche il terzo giorno inizia con le vele spiegate. La nostra veleggiata di oggi ci porta a Leros, un'isola che incapsula la storia e la tranquillità tipiche del Dodecaneso.

Arrivati a Leros, ci concederemo una pausa nella natura con una sosta in una delle sue incantevoli baie. L'acqua trasparente è un invito al bagno e alle immersioni, per chi desidera esplorare il fondale marino o semplicemente galleggiare nell'azzurro.

Nel pomeriggio, lasciamo che l'ancora cada nella baia di Pandeli, famosa per la sua accogliente atmosfera e per il meraviglioso scenario che lo decora: mulini a vento che punteggiano le colline e un castello che veglia dall'alto. Qui, Pandeli si mostra con semplicità, un villaggio di pescatori con una spiaggia invitante di sabbia gialla e piccoli ciottoli.

Per coloro che amano l'attività fisica c'è la possibilità di una bella camminata verso sera. Si può salire lungo il sentiero che porta al castello, passando accanto ai pittoreschi mulini a vento, e godere di uno dei più affascinanti panorami dell'arcipelago al tramonto.

Se preferisci un assaggio più rilassato della baia che ci ospita , ti suggeriamo una passeggiata tra i vicoli del villaggio, in una tipica atmosfera greca. Scopri il porticciolo, dove i pescatori armeggiano con le reti sui loro pescherecci, fornendo un pittoresco sfondo al tuo pomeriggio.

E mentre il cielo si tinge di rosa e arancione, i mulini e il castello si illuminano, regalandoci uno spettacolo memorabile. L'immagine del crepuscolo su Leros rimarrà uno dei ricordi più preziosi del nostro viaggio.

 

 

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali
Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Alla scoperta di Lipsi

Quarto giorno di vacanza in barca a vela

Il sole sorge su un nuovo giorno di avventura e la nostra rotta si orienta verso la meravigliosa Lipsi. Conosciuta per il suo incantevole paesino e per le sue numerose baie dall'acqua cristallina, Lipsi è un angolo di paradiso che attende di essere esplorato.

La mattina ci vede in navigazione, e mentre il vento ci spinge, manteniamo gli occhi ben aperti nel tentativo di avvistare i mammiferi marini che abitano queste acque : i delfini e le foche monache del Mediterraneo. Recentemente, abbiamo avuto la fortuna di vedere una madre di foca con il suo cucciolo nelle acque qui intorno, mentre è frequente l'incontro con i delfini. Questi incontri sono momenti di pura felicità.

Una volta giunti a Lipsi, le formazioni rocciose a nord dell'isola ci accolgono con scenari pittoreschi. Le rocce ergono le loro silhouette contro il cielo blu, creando uno sfondo suggestivo.

Il paesino di Lipsi stesso è un tesoro da scoprire, con le sue stradine acciottolate e le case imbiancate a calce che risaltano nel blu del mare ed impreziosite da coloratissime bouganville. La tranquillità pervade ogni via, ogni piazza, permettendoci di assaporare la vita isolana a un ritmo dolcemente rallentato.

Ci rilassiamo con la consapevolezza di essere parte di un mondo ancora toccato solo lievemente dal tempo e dal turismo. Al calare del sole, il cielo assume colori caldi, invogliandoci a momenti di quiete e riflessione sotto un cielo che, come sempre, promette una notte stellata spettacolare.

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali
Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

A Patmos sulle tracce della spiritualità e bellezza naturale

Quinto giorno di vacanza in barca a vela

Prendiamo il largo con destinazione Patmos.

Patmos, conosciuta come l'isola dell'Apocalisse, esercita un magnetismo che va oltre la bellezza del suo paesaggio. È qui che San Giovanni si dice abbia scritto l'ultimo libro della Bibbia, l'Apocalisse. La famosa Grotta dell'Apocalisse, dove il santo percepì la voce divina provenire da una fessura nella roccia, e su cui sorge il famoso monastero di San Giovanni è solo una delle molte ragioni che attraggono i viaggiatori .

Approdare sull'isola si rivela un'esperienza senza tempo. Le spiagge sono un invito a rilassarsi e godersi il mare, mentre il paesino, con le sue vie strette e ricche di storia, ci invita a perdersi tra i suoi angoli pittoreschi. Ma è l'atmosfera quasi mistica che avvolge Patmos a renderla un luogo unico.

Visiteremo il maestoso monastero che si trova in cima all'isola. Questa struttura imponente sorge come una sentinella silenziosa, custodendo secoli di devozione e storia. È impossibile non sentirsi toccati dall'impressionante architettura e dalla vista mozzafiato sul Mar Egeo che si lascia ammirare dal suo punto più alto.

La serata sarà un ulteriore momento per assaporare l'aura mistica di Patmos, dove il passato e il presente si fondono.

 

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Alla ricerca di un passato italiano

Sesto giorno di vacanza in barca a vela

La sesta giornata a bordo ci regala momenti di puro relax mattutino in baia. Circondati dalla bellezza di Patmos, ci culliamo tra acqua cristallina e raggi di sole, godendo della calma e della pace in un ridosso tranquillo dell'isola.

Dopo aver assorbito abbastanza energia solare ed esserci rinfrescati con qualche tuffo nelle acque intorno a noi, ci prepariamo per una navigazione piacevole verso Lakki, il porto principale di Leros. Con il vento in poppa a spingerci, la barca a vela plana e scivola sulle onde in una perfetta armonia di natura e avventura.

Arrivando a Lakki, siamo immediatamente accolti da un mix unico di passato e presente. Questa cittadina, nata negli anni '30, vanta un'architettura razionalista che la rende un punto di interesse non solo per gli amanti della storia, ma anche per gli architetti. Le origini italiane della cittadina fanno sì che gli abitanti offrano una calorosa accoglienza agli italiani, che spesso decidono di fare di questa bellezza isolana la loro seconda casa.

L'impatto storico delle forze militari italiane è tanto evidente quanto affascinante, visibile nei moderni disegni urbanistici che includono edifici pubblici e commerciali, parchi e ampi viali. Passeggiando tra queste testimonianze architettoniche, si assapora un senso di familiare nostalgia in un contesto greco.

La serata a Lakki permette di immergersi nell'atmosfera locale e di scoprire angoli e storie meno conosciuti del Dodecaneso, facendo di questo luogo molto più che una semplice fermata: una vera e propria scoperta culturale.

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Dove vanno i freeclimbers

Settimo giorno di vacanza in barca a vela

Il settimo giorno della tua vacanza in barca a vela nel Dodecaneso ti porterà a Kalymnos, spinti dalla forza del vento sulle vele belle gonfie in poppa. Questa affascinante isola è celebre tra i freeclimber per le sue pareti rocciose mozzafiato e butteremo l'ancora in una baia famosa tra gli appassionati di arrampicata sportiva.

Nel tardo pomeriggio tornando nel porto principale dell'isola, dove troverai una vivace atmosfera, con una varietà di ristoranti e caffè dove potrai rilassarti e prenderti una pausa dal mare.

Per la cena, non puoi perderti l'opportunità di gustare autentica cucina greca in una tipica taverna sull'isola. Deliziosi piatti tradizionali, come moussaka, tzatziki e souvlaki, ti aspettano per deliziare il tuo palato. Lasciati conquistare dal calore dell'ospitalità greca e dai sapori autentici mentre trascorri una serata indimenticabile in compagnia dei tuoi nuovi amici.

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Ultimo giorno di vacanza in barca a vela

Dopo colazione siamo al momento meno bello della crociera i saluti, l'augurio di portare con voi i bei ricordi della vacanza passata sulla nostra barca e la promessa di rivedersi presto.

 

 

Crociera in barca vela alle Cicladi Settentrionali

Le tappe dell’itinerario sono soggette a cambiamenti a causa di condizioni meteorologiche o ad altre circostanze impreviste che impediscono o rendono disagevole la navigazione per raggiungerle o l’ormeggio. Le eventuali modifiche all’itinerario vengono attuate esclusivamente per garantire una migliore organizzazione della vacanza e per assicurare la sicurezza e il comfort dei nostri ospiti.

Dodecaneso in barca a vela ultima modifica: 2023-12-25T03:56:03+00:00 da adminwalkabout